TONY ARCO ELECTRIC QUARTET
Un   jazz   scatenato   quello   che   propone   il   fantastico   Tony   Arco   col   suo   gruppo,   che ci    terrà    incollati    alle    poltrone    fino    alla    fine    del    concerto    grazie    alla    propria straordinaria   versatilità   musicale.   Con   alle   spalle   anni   di   carriera,   il   collaudato quartetto    vanta    una    preparazione    artistica    non    indifferente,    che    manifesta soprattutto   nel   ricorso   disinvolto   a   tecniche   musicali   differenti:   lo   strofinamento dei   pettini   e   delle   bacchette   sui   piatti   della   batteria,   piuttosto   che   un   certo   modo di   pizzicare   le   corde   del   contrabbasso.      Proprio   questi   espedienti,   che   sfruttano al   massimo   l’abilità   dei   musicisti   nell’uso   di   batteria,   contrabbasso,   chitarra   e pianoforte,   costituiscono   uno   degli   ingredienti   segreti   del   “capolavoro”   di   cui   ci fanno   partecipi.   Ognuno,   a   suo   modo,   esprime   un’anima   del   jazz:   da   quello   più tradizionale    degli    anni    ’50-’60    a    quello    più    ritmico,    reso    molto    bene    dalle percussioni.  
Tony Arco  batteria
Luciano Zadro chitarra